Seo WordPress: plugin 2012 e guida

Seo WordPress: Una fra le cose più importanti è quella di mantenere il nostro blog ben posizionato nei motori di ricerca, altrimenti gli utenti non visiteranno il nostro blog e noi rimarremo a bocca asciutta!

Di Seo ne abbiamo parlato molto ma non abbiamo mai affrontato la seo WordPress: questo CMS è molto potente e malleabile, soprattutto per le funzionalità e le estensioni che si possiamo attivare a nostro piacere. Più tardi vi mostrerò un elenco di plugin 2012 che saranno fondamentali per un buon posizionamento su Google.

Seo WordPress plugin 2012 migliori guida posizionamento

Adesso vi voglio suggerire alcune cose, semplici ma che sono la prima cosa a cui dare importanza dal punto di vista seo WordPress:

  • Quando avete scelto un tema WordPress, di default ne troverete almeno altri due precaricati: eliminate i temi che non utilizzate e così alleggerirete un pò il blog.
  • Stesso discorso per i Widget: quelli che non usate, disattivateli ed eliminateli, altrimenti, specialmente nel caricamento delle pagine, vi potrebbero creare dei vistosi rallentamenti.
  • Non caricate immagini enormi: per seo WordPress si intende anche fruibilità delle pagine e se io ho inserito in una pagina una foto da 3-4 MB, sicuramente questa pagina sarà un pò lenta nel farsi mostrare ;-).
  • Mi raccomando non copiate testi da nessuna parte: se avete del contenuto duplicato nel vostro blog, non c’è plugin o altre diavolerie che tengano, sarete molto penalizzati nei risultati dei motori di ricerca.
  • Seo WordPress non vuol dire ripetere centinaia di volte le parole che vi interessano: un paio di volte va bene, troppo vi creerà dei problemi!
  • Mantenete solo il necessario: mantenete sobri i menu e metteteci pochi antipixel, anche perchè il sistema ne rimarrebbe sia rallentato, sia penalizzato da Google.
  • Non mettete 500 fotografie in una pagina e poi mi scrivete 2 righe di testo: lo sapete che Google non “vede” ne le foto ne i “video”!?. Quello che viene apprezzato dai motori di ricerca è il testo, ottimo contenuto espresso in maniera il più possibile corretta, sia sintatticamente che grammaticalmente.
  • Non mettete 1000 di link nella home, sperando che il Page Rank sia ripartito su tutte: certo, la qualità si distribuisce ma troppi link penalizzano!.
  • La seo, in generale, e la seo WordPress in particolare, ha molti aspetti da curare, visto che è un CMS e quindi molti automatismi rischiano di rendere l’intero blog “farragginoso” e “sporco”: limita, ad esempio, le TAG su ogni pagina, altrimenti viene fuori un pò di confusione e i motori di ricerca si “arrabbiano”.
  • In fine, dopo questi 10 suggerimenti per WordPress, termino con il dirti che è importante gestire al meglio i plugin installati e se non si usano, disinstallare immediatamente quelli in avanzo, perchè un plugin, a volte, può creare davvero dei problemi sia a livello di database, sia di funzionalità “nascoste”.

Adesso vi metto alcuni plugin che secondo me sono importanti, anche se prendere la roba già fatta non aiuta a capire il meccanismo, ma attenzione al loro setup: soprattutto nelle versioni 2012, le impostazioni da settare fanno la differenza in quasi tutti i plugin WordPress di ultima revisione.

  • All in one seo pack : plugin automatico che aiuta ad avere un’idea di come produrre contenuti sufficientemente (e ripeto sufficientemente) buoni, dando anche la possibilità di ottimizzare i più importanti connotati delle pagine web. Questo è il primo plugin WordPress che vi consiglio di installare subito. Per me è il più importante.
  • Facebook, Twitter e Google plus bottoni sociali : inserire i social network all’interno del vostro blog è veramente fondamentale. Se navigate un pò, oggi nel 2012 è rarissimo trovare un blog che non abbia nemmeno un collegamento a Facebook o a Twitter (e soprattutto a molti altri ;-) ).
  • Smarth YouTube Pro : un blog senza neanche un video è veramente triste. Ok lo ammetto, anche io all’inizio mi sono proprio dimenticato di inserire dei video sulle pagine del mio blog ma adesso che ho iniziato mi rendo conto che è davvero una soluzione indispensabile, sia per completezza degli articoli come guide e tutorial, sia per aumentare, magari non di molto, le visite verso i vostri contenuti.

Spero che la vostra seo WordPress riesca nel miglior modo, altrimenti io sono quà: chiedetemi pure! :-)